Tutte le strategie VIAC sono attuate mediante fondi indicizzati ed ETF. La differenza essenziale sta nella negoziazione. Per i fondi indicizzati la sottoscrizione e il rimborso avvengono una volta al giorno (mercato primario e quindi non soggetto alla tassa di bollo), mentre gli ETF (exchange traded fund) sono negoziati direttamente in borsa (mercato secondario). Sia i fondi indicizzati sia gli ETF replicano in genere un indice (p. es. lo SMI per le azioni svizzere) e cercano di ricalcarne l’andamento del valore il più fedelmente possibile. Siccome si limitano a replicare l’indice e non cercano una gestione attiva, si parla anche di prodotti d’investimento passivi. Questi fondi d’investimento passivi si prestano in particolare agli investitori che desiderano effettuare investimenti ampiamente diversificati su un intero mercato con un’unica transazione, in modo economico e a lungo termine.