Nel 2020, l’importo massimo del pilastro 3a per le persone con una cassa pensioni rimane invariato a CHF 6’826. I lavoratori indipendenti senza cassa pensioni possono versare al massimo CHF 34’128, ovvero il 20% del loro reddito netto da lavoro.

Perciò vale anche per il 2020: risparmia tasse con il pilastro 3a di VIAC e provvedi allo stesso tempo per la terza età!

I tuoi vantaggi fiscali:

  • I pagamenti 3a sono deducibili dal reddito imponibile – l’importo massimo non deve essere superato
  • L’avere di previdenza 3a è esente dall’imposta sul patrimonio, sul reddito e alla fonte per l’intera durata del periodo di risparmio
  • La remunerazione è tassata con un’aliquota d’imposta ridotta
  • Il patrimonio 3a può essere utilizzato per finanziare la proprietà abitativa ad uso proprio. Nell’attuale contesto di bassi interessi vale la pena considerare la costituzione in pegno del avere 3a. In questo modo il patrimonio previdenziale rimane investito e può crescere. A lungo termine e a seconda della strategia, questo può generare un rendimento superiore agli interessi ipotecari (leva positiva). Inoltre, gli interessi ipotecari sono deducibili dalle tasse