In linea di massima puoi effettuare versamenti fino al raggiungimento dell’età AVS, attualmente 65 anni per gli uomini e 64 anni per le donne. Chi continua a lavorare dopo il raggiungimento dell’età AVS può continuare a effettuare versamenti fintanto che non abbandona l’attività lavorativa – tuttavia al massimo per 5 anni dopo il raggiungimento della normale età AVS.